Vuoi un professionista vero? Lo devi pagare

Vuoi un professionista vero? Lo devi pagare

Troppo spesso vedo annunci sui social o sui siti di ricerca di lavoro dove aziende cercano super professionisti competenti, venditori altamente performanti, fenomeni nel loro settore, ma non sono disposti a pagarli o vogliono pagarli una balla di fumo.

Ti voglio bravo, performante, altamente strutturato, che mi garantisci risultati e tranquillo, quando arriveranno ti pagherò. Ma non esiste!

Non funziona così: se vuoi gente brava la devi pagare. Diversamente ti accontenterai di avere degli sfigati o dei junior alle prime esperienze, che non potranno essere in gradi di portarti quello che stai cercando.

Ma tu, all'annuncio che stai mettendo, ci credi? Se fossi in un candidato potenziale manderesti il curriculum?

Cosa vuoi dirmi?

Ti faccio degli esempi: se cerchi un venditore puoi avere diverse possibilità d'ingaggio:

Hai un portafoglio clienti attivo da dargli e quindi gli garantisci la sopravvivenza, su questo portafoglio magari gli dai provvigioni più basse e più alte sullo sviluppo del portafoglio nuovo.

Non hai un portafoglio clienti attivo e vuoi svilupparlo: non c'è problema, gli garantisci un fisso per poter vivere e mettersi in strada e gli dai un anno, due anni, dipende dal settore, di tempo per sviluppare il portafoglio.

Ma non puoi pretendere di non pagarlo niente e che lui vada in giro a cercare clienti su cui, forse, tra sei mesi, gli pagherai il 5% di provvigioni. Non esiste.

Se cerchi un esperto di posizionamento e di web marketing e vuoi che ti segua, non puoi pensare di pagarlo a provvigioni perché il lavoro grosso lo devi fare anche tu, come puoi pretendere che qualcuno si faccia pagare sulla base di risultati che in gran parte dipendono da te e sui quali magari non metterai attenzione?

Se vuoi un esperto lo devi pagare sulla base delle sue competenze non delle tue aspettative, o meglio, devi avere delle aspettative in linea con il budget che hai deciso di mettere sul piatto.

Guarda questa foto:


Io la trovo perfetta per spiegare la situazione di cui sto scrivendo in questo articolo, tu cosa dici?

Ok ma se non ho il budget?

Qui sono cattivo: se non hai il budget non devi e non puoi avere voglie, è semplice. Anche io vorrei guidare una macchina sportiva superperformante ma se posso permettermi solo un utilitaria guiderò un utilitaria, non una Ferrari, perché per l'ingaggio delle competenze delle persone dovrebbe essere diverso?

Rifletti: come mai se devi acquistare un macchinario nuovo o qualche tecnologia per la tua attività, il budget bene o male lo trovi, investi personalmente, fai dei finanziamenti, trovi il modo.

Invece, se si tratta di investire sulle persone, su abilità che solo certe tipologie di persone ti possono dare il braccino diventa corto e non riusciamo ad andare oltre il nostro piccolo interesse pretendendo che gli altri si svenino per lavorare per noi gratis.

Io per esempio, per qualcuno lavorerei gratis: per Seth Godin lavorerei per un certo periodo gratis, per Marshall Goldsmith lavorerei per un certo periodo gratis, ma perché queste due aziende hanno tantissimo da insegnarmi e lavorare gratis per loro potrebbe accrescere le mie abilità, le mie competenze e quindi il mio valore di mercato. Noi siamo nelle stesse condizioni di Seth e Marshall? Condizioni per le quali le persone bramerebbero poter lavorare con loro?

Se la risposta è si questo articolo per te è inutile, diversamente, se la risposta è no, fatti delle domande e datti delle risposte se non stai trovando i professionisti giusti, i collaboratori giusti, le consulenze giuste.

No money? No party!

Non significa che non si possono ottenere risultati se non si hanno tanti soldi a disposizione, ma scordiamoci di avere grandi professionalità se non siamo disposti a pagare il prezzo che valgono.

La domanda da farsi, prima di decidere l'investimento è: qual è il risultato che voglio ottenere e qual è il R.O.I. di questo investimento? Se investo trecento euro al mese in un professionista junior entro quando otterrò i risultati attesi? Se ne investo 3.000 al mese in un professionista senior entro quando otterrò i risultati attesi?

Non è difficile fare questa analisi, ma richiede tempo e idee chiare su cosa vogliamo ottenere.

Cosa stiamo facendo al proposito?

Il mantra di questo post è:nomoneynoparty

Per oggi è tutto.

Ti piacerebbe approfondire di persona questo argomento?
Contattami, senza impegno, cliccando sul pulsante qui sotto, sarà un piacere darti supporto!