I marketer devono essere cattivi

I marketer devono essere cattivi!

Poche storie, diciamolo: chi si occupa di marketing dev'essere cattivo.

La cattiveria è una delle principali caratteristiche di un marketer,  il nostro lavoro deve creare interesse per i nostri prodotti o servizi finalizzato alla vendita, non all'apparire.

Il nostro lavoro deve fare in modo che il cliente scelga noi piuttosto che i concorrenti. Questo è il nostro lavoro, non pizza e fichi.

Per una p.m.i., fare marketing per aumentare la visibilità non serve a nulla.

Noi siamo piccoli guerrieri al servizio delle nostre piccole aziende, non abbiamo grandi budget a disposizione, non abbiamo i mezzi e gli strumenti che hanno tanti dei nostri concorrenti, la cattiveria è quindi fondamentale.

Mentre noi ci arrovelliamo, pensiamo a come essere interessanti per il cliente, ragioniamo su come creare storie appetibili, interessanti e vere, il nostro cliente, si lui, sta comprando dalla concorrenza.

Cattiveria per noi marketer al servizio delle nostre piccole e medie aziende significa essere operativi, sempre, veloci più degli altri.

Essere cattivi significa essere reattivi, sempre

Significa pensare fuori dagli schemi velocemente, guardare cosa fa la concorrenza e fare diversamente.

Dobbiamo avere una strategia di medio e lungo termine e una progettualità definita, ma essere pronti a usare la tattica, per aggirare ostacoli o risolvere problemi che il mercato, questo bastardo, ci propone quotidianamente.

Cattiveria significa vedere uno spiraglio, una breccia, infilarcisi e sfondare, non aver paura di osare per portare a casa il risultato.

Essere cattivi, per noi marketer, significa avere una passione fuori del comune e un divertimento in quello che si fa esagerato.

Senza passione e senza divertimento non saremmo in grado di sopravvivere a tutte le delusioni, a tutti gli errori, a tutte le attese, a tutte le mancate risposte che il mercato, questo bastardo, tutti i giorni ci propone.

E' tutto qui.

Il mantra di questo post è: cattivikcattivikcattivik

Per oggi è tutto

Ti piacerebbe approfondire di persona questo argomento?
Contattami, senza impegno, cliccando sul pulsante qui sotto, sarà un piacere darti supporto!