FARE L’IMPRENDITORE E’ DURO

Fare il mestiere dell'imprenditore significa fare tanti errori, sbagliare, cadere, rialzarsi, riprovare.

Nessuno, tranne noi, può sapere quanto ci costa avere sempre la motivazione alta per cercare di condurre le persone verso obiettivi importanti, mantenendo la calma anche quando non ci sarebbe nessun motivo valido per mantenerla.

Nessuno, tranne noi, può sapere se quello che stiamo facendo lo facciamo esclusivamente per noi stessi o per un bene comune maggiore.

A volte le apparenze ingannano. Le persone giudicano, valutano e si fanno le proprie idee che spesso non corrispondono alla realtà ma all'idea che loro hanno di noi sulla base del loro vissuto, delle loro esperienze, delle loro aspettative. Ecco, per tutti questi motivi è importante cercare di essere e rimanere il più corretti possibile.

Non è obbligatorio piacere a tutti, non è obbligatorio essere particolarmente popolari, non è obbligatorio che tutti la pensino come noi.

Obbligatorio è: dire quello che facciamo e fare quello che diciamo. A volte non sarà possibile farlo, in questo caso chiediamo scusa, con umiltà, cerchiamo di rimediare agli errori commessi, se è possibile farlo, e ripartiamo. Noi lo sappiamo, solo noi, se ci stiamo ingannando o se siamo persone corrette. 

Il mantra di questo post è: onestàconoiprimaditutto

Ti piacerebbe approfondire di persona questo argomento?
Contattami, senza impegno, cliccando sul pulsante qui sotto, sarà un piacere darti supporto!