grazie e scusa

Grazie e scusa

Sono due paroline strane, spesso sottovalutate, con un potere enorme, per noi e per gli altri. Grazie e scusa sembra che siano due parole che noi impariamo in modo quasi coercitivo: se hai dei figli ricordati quando erano piccoli, quante volte hai dovuto dire:" Ringrazia" oppure: "Chiedi scusa". Non ci vengono naturalmente, sembrerebbero due parole che non è semplice imparare e soprattutto è molto complicato utilizzare.

Grazie

Per un supporto ricevuto, per una parola spesa, per una vicinanza, ci sono diecimila motivi, tutti i giorni per poter ringraziare qualcuno, per qualcosa che fa per noi, basta osservare. Spesso in modo inconsapevole, non ringraziamo e perdiamo un'occasione per aumentare la nostra empatia e capacità di relazionarci meglio con gli altri. Grazie, non è difficile, sempre meglio di "sgrunf" o di uno sguardo corrucciato o assente, o no?

Scusa

Questa è proprio complicata da usare: scusa e basta. Scusami ma ... non è chiedere scusa Scusami però ... non è chiedere scusa Ricordiamoci che ogni volta che, nel nostro discorso, mettiamo un ma o un però, stiamo per negare tutto quello che abbiamo appena detto. Riflettiamoci. "Scusa c'era traffico" non è chiedere scusa, è trovare una giustificazione alla nostra mancanza di puntualità. Chiedere scusa significa mettersi a disposizione:"Scusami, non ho scuse, come posso rimediare?". Riuscire a farlo dimostrerà al nostro interlocutore su che piano vogliamo mettere la comunicazione, riuscire a farlo fa la differenza, una grande differenza.

Perché hai scritto queste cose così lapalissiane, banali?

Perché è dai fondamentali che bisogna iniziare, è un breve post come questo, mi ricorda di allenare i fondamentali. Non serve fare tante supercazzole o cose complicate, iniziamo dai fondamentali e riscopriamo il piacere di comunicare e relazionarci correttamente. In un mondo che, sempre di più, sembra fregarsene di tutto o di tutti, applicare i fondamentali ci renderà diversi e aumenterà il nostro valore nei confronti degli altri. E' difficile? No, in questa caso non è difficile, è sufficiente ascoltarci quando parliamo e cambiare qualche punto di vista. Non è difficile. Cosa ne pensi? Il mantra di questo post è:scusagraziegraziescusa Per oggi è tutto  

Ti piacerebbe approfondire di persona questo argomento?
Contattami, senza impegno, cliccando sul pulsante qui sotto, sarà un piacere darti supporto!