Impara a copiare e far tuo

Impara a copiare e far tuo

Nulla di quanto mi riguarda è originale. Io rappresento il risultato dello sforzo congiunto di tutti coloro abbia mai conosciuto. -Chuck Palahniuk-

Le scoperte epocali, i nuovi big bang, sono pochi.

Nella rete troviamo di tutto, tutto a portata di mano.

Qualsiasi cosa noi facciamo o vogliamo imparare, la possibilità di migliorare, di diventare più competenti non è mai stata così accessibile.

Si, sembra facile

In realtà è facile, anche se piuttosto duro da fare, perché migliorare significa:

  • Avere chiaro chi è il nostro target, quello a cui vogliamo parlare e da cui vogliamo farci apprezzare
  • Conoscere il nostro benchmark : la persona o azienda su cui vogliamo fare la corsa.

Il benchmark è il segreto: qualcuno più bravo di noi, più competente, più organizzato, con servizi migliori, prodotti migliori, penetrazione migliore.

Il benchmark dev'essere più avanti di noi ma non inaccessibile, dobbiamo poter concretamente riuscire a competere con lui e fare meglio.

Osserviamo il benchmark, studiamolo, copiamolo, assorbiamo, prendiamo quello che ci può servire e poi facciamo diversamente.

Sei pazzo

Sembra di si, ti scrivo di copiare e poi ti chiedo di fare in modo diverso?

Si, lo scrivo nel titolo del post: impara a copiare e far tuo.

Far tuo significa adattare, calibrare, migliorare, metterci le tue caratteristiche in modo da creare un prodotto o servizio unico, che ti identifichi, che sia "te".

Non fare l'errore di copiare pedissequamente quello che fa il tuo benchmark: saresti solo una brutta copia un pò più scarsa di lui e daresti forza al tuo competitor.

Impariamo dai migliori

Questo non è scontato da fare ma va fatto.

Quando dobbiamo assorbire, imparare, apprendere: facciamolo dai migliori, dai numeri uno.

Certo, ci costerà un pò di più ma può fare la vera differenza, e tra l'altro è una cosa anche abbastanza logica: non sono gli scarsi a poterci insegnare qualcosa, solo quelli bravi lo possono fare.

Impariamo da chi ci è già passato, da chi l'ha già fatto, dalle persone o aziende che possono davvero trasferirci qualcosa.

Impariamo dai migliori ma non dimentichiamo mai di rimanere noi stessi, unici e irripetibili.

Si può fare, facciamolo.

Il mantra di questo post è: imparodatuttinonsonougualeanessuno

Per oggi è tutto

Ti piacerebbe approfondire di persona questo argomento?
Contattami, senza impegno, cliccando sul pulsante qui sotto, sarà un piacere darti supporto!